Link: Awards of the Estonian Invention Show 2018

Microgeneratore di onde millimetriche EHF

Qualsiasi organismo biologico possiede dei parametri elettro-fisici ed è fonte di radiazioni elettromagnetiche deboli in cui le cariche elettriche garantiscono un trasferimento di ossigeno al sangue, e lo stesso sistema nervoso è un circuito elettrico complesso.
A metà degli anni ’60 del XX° secolo, gli scienziati N. Devjatkov, accademico, e M. Golant, dottore in scienze tecniche, impegnati nello studio delle onde elettromagnetiche di lunghezza millimetrica a frequenza estremamente elevata (EHF), hanno dimostrato la loro interazione con gli oggetti biologici. In seguito, tutto ciò è stato confermato da scienziati provenienti dalla Germania e dalla Francia. Hanno scoperto che, in uno stato normale, le membrane plasmatiche delle cellule biologiche producono oscillazioni elettromagnetiche e generano onde millimetriche nella banda EHF per trasmettersi informazioni tra di loro.
Ma, nel caso anche di una minima patologia biologica, si verifica un’interferenza nel collegamento intercellulare e del microcircolo, la più importante base fisiologica del metabolismo.
Il microcircolo è una rete di piccole arteriole, venule e capillari che distribuiscono il sangue in tutto l’organismo. È attraverso il letto del microcircolo che all’interno dell’organismo avviene uno scambio di ossigeno e di sostanze nutritive, che ogni cellula biologica riceve per tutta la vita.

Lo studio di questa tematica ci ha condotto all’idea di creare un dispositivo in grado di correggere le onde millimetriche disarmoniche nella banda EHF in caso di alcuni disturbi a livello biologico Nel 2005, l’inventore e biofisico estone, vincitore del concorso internazionale di invenzioni “Genius” (medaglia d’oro) V. Aljas ha creato un microgeneratore di onde millimetriche a frequenze estremamente alte (EHF).

Il microgeneratore ha dimostrato di funzionare quando risuona con onde elettromagnetiche di luce o con un dispositivo elettronico. La risonanza provoca l’oscillazione delle molecole nei microcristalli del suo circuito a spirale integrato a passo millimetrico e proietta onde armoniche millimetriche. Per non produrre una fonte di onde elettromagnetiche appositamente per lui, si è deciso di utilizzare a tale scopo un dispositivo elettronico molto diffuso: un telefono cellulare. Ciò ha reso il telefono non solo sicuro, ma anche utile per la salute.
Il microgeneratore è stato usato per vari test medici sia a livello locale che all’estero, coinvolgendo persone con vari disturbi biologici non anatomici.
I test sono stati condotti seguendo questa metodologia:
1). Constatazione dello stato iniziale del soggetto.
2). Dopo avere fissato il microgeneratore sul dorso di un telefono cellulare si è dato il via ai test, ponendo il display a contatto diretto con la pelle in corrispondenza della zona interessata dal disturbo biologico.
La durata dei procedimenti è variata dai 5 ai 20 minuti.
3). Confronto dei risultati.
Tutti gli anni successivi sono stati anni di applicazione pratica con ottimi risultati.

Riferimenti ai documenti dei test:

MICROGENERATOR-EHF.-MOSCOW RU
MICROGENERATOR-EHF.-MOSCOW EN
MICROGENERATOR-EHF-GERMANY EN

In questo modo, il telefono cellulare ha acquisito una funzione unica della medicina integrativa: la funzione di terapia bioenergetica.
il microgeneratore vi aiuterà a casa, per strada, nelle attività educative e sportive, al lavoro o in viaggio all’estero : in caso di lesione dei tessuti molli del corpo, mal di denti, bruciore di stomaco, dolori muscolari e molti altri disturbi biologici (non anatomici) accompagnati da sindrome dolorosa.​
Per eseguire il trattamento bioenergetico, posizionare lo schermo del telefono (senza copertura) sull’area del corpo interessata, libera da indumenti e tenerlo fisso per 1 – 20 minuti fino ad ottenere un miglioramento.
L’effetto benefico viene creato dal rapido ripristino della microcircolazione grazie all’effetto delle onde millimetriche, che risuonano con le molecole dell’acqua attraverso il sistema sensoriale somatoviscerale dei tessuti cutanei.
È affine a quello che di solito succede quando un terapeuta bioenergetico professionale usa le mani per generare le proprie onde millimetriche sul corpo del paziente.

Istruzioni per l’installazione del microgeneratore sul telefono

Installation video

– Se il vostro telefono ha una custodia, toglietelo dalla custodia.
Detergere delicatamente con una salvietta la zona in cui sarà fissato il microgeneratore.- Rimuovete con attenzione il rivestimento protettivo dal supporto adesivo sul lato posteriore del microgeneratore.
– Fissate il microgeneratore con il lato adesivo sul dorso del telefono, nella parte superiore, come mostrato nell’immagine in basso (a sinistra o a destra, nello spazio libero) premendolo leggermente contro il dorso del telefono. In questo modo il microchip del generatore verrà automaticamente attivato dal telefono elettricamente attivo e inizierà a funzionare immediatamente.
– Rimettete il telefono nella sua custodia.
Le EHF si diffonderanno verso lo schermo del telefono rendendo lo schermo stesso un radiatore/diffusore di onde millimetriche
Nota.
Le onde millimetriche armoniche hanno proprietà analgesiche (anestetiche) e contribuiscono anche alla rigenerazione dei tessuti cutanei, per cui possono essere impiegate per aiutare le ferite a guarire più rapidamente. Le onde millimetriche sono utilizzate con ottimi risultati in cosmetologia per migliorare le condizioni della pelle del viso, le rughe e la perdita dei capelli. Informazioni più dettagliate sull’uso delle onde millimetriche possono essere trovate su Internet con il motore di ricerca di Google digitando: terapia onde millimetriche.
a funzionalità del microgeneratore è garantita per 2 anni dal momento dell’installazione sul telefono. La presenza delle onde millimetriche sul telefono non influisce sulla qualità della comunicazione. Controindicazioni:- Stimolatore del ritmo cardiaco .
Nota. Qualora si testasse la funzionalità del microgeneratore con l’uso di apparecchiature diagnostiche, per la attendibilità dell’esperimento è necessario utilizzare telefoni diversi. Bisogna tenere conto del fatto che, dopo la rimozione del microgeneratore dal corpo del telefono, le molecole degli atomi delle varie parti del telefono risuonano ancora per 10-15 minuti alla frequenza del microgeneratore.

Produzione generale: EU. Estonia. NanoElectronics OÜ (LTD)